[EXPRESSO] Prendimi!/ Tag! (2018) | The Acchiapparella Challenge

Prendimi - Tag 2018 locandina.jpg

Basato su una storia vera (incredibile, ma vera), il film racconta di un gruppo di amici che si è tenuto in contatto negli anni continuando a giocare ad acchiapparella ogni mese di maggio, praticamente non smettendo mai, neanche in età adulta, e facendolo con una dedizione incredibile per un gioco da bambini. Il loro è un gruppo molto affiatato, ma tra essi c’è uno che non è mai stato preso: Jerry.

Ma gli altri scoprono che Jerry (interpretato da Jeremy Renner) si sta per sposare (il quale ovviamente non gli ha informati, per non dargli nessun vantaggio) proprio a maggio, e decidono di riunirsi per studiare un piano, e finalmente prenderlo durante il suo matrimonio, dopo letterali decenni di dominio incontrasto al gioco. Ma Jerry non è il campione imbattuto di acchiapparella per puro caso.

Il film già parte con una premessa assai divertente, e no, non spreca un’idea perfetta per una commedia, anzi, con un’ottima esecuzione ed una esilarante collezione di “raccattati”, tutti assai diversi e strambi, ma amici da sempre grazie a quello che per loro non è solo un “gioco”. Non solo le gag sono molto divertenti e scalano in assurdità via via che il film procede (con Jeremy Renner che prepara pure trappole nel bosco come un villain da slasher movie, e ride isterico come la Strega Dell’Est), il cast è pieno di volti noti E motivati (fa piacere rivedere Ed Helms fuori dalla trilogia di Una Notte Da Leoni), e l’humour ha un ottimo equilibrio tra demenziale e sottile (mai troppo volgare od intellettuale in eccesso), ma riesce ad avere momenti emotivi genuini ed efficaci, senza che questi siano melensi.

Perchè alla fine è una storia di amicizia edificante nella sua leggerezza, incredibile come quella vera su cui è basato il film. Molto divertente, consigliato!

expresso icona