[EXPRESSO] The Prodigy – Il Figlio Del Male (2019) | I Am The Son….

The Prodigy Il Figlio Del Male 2019 locandina

A primo acchito, The Prodigy (oltre che un occasione per fare citazioni facilissime al recentemente trapassato Keith Flint) sembra il tipico film horror su bambini malvagi o posseduti dal demonio, sulla falsariga della serie più famosa del sottogenere “anticristo”, ovvero The Omen, non che questa abbia un’esclusiva, ma è la più riconoscibile.

La premessa vede una madre , Sarah, preoccupata per suo figlio di 8 anni, Miles, che teme sia posseduto da qualche entità soprannaturale. Decide quindi di chiamare un esperto di occulto, che con l’ipnosi riesce a scoprire la presenza di qualcosa che si è manifestato usando il corpo di Miles.

Sembra un tipico film di questo tipo, ma la natura dell’entità (che non posso rivelare in quanto intrinsecamente spoiler) rende il tutto un po’ diverso dal solito, vertendo su un concetto assai poco usato in questo tipo di cinema horror sui bambini malvagi, che purtroppo non è esplorato come potrebbe ma è ampiamente “salvato” da una buona esecuzione, decenti-buoni recitazioni (specialmente quella di Miles) ed alcuni momenti assai intensi ed atmosferici, con relativamente poco – ma efficace – gore.

Vale la pena dare tempo al film ed andare oltre il generico (solido, ma assai generico) primo atto, perchè quando la sceneggiatura ingrana, lo fa, senza toccare terreni nuovissimi ma con gusto, ed anche mostrando situazioni raramente viste con questo angolo nel sottogenere, con ottima atmosfera, personaggi credibilmente scossi dagli eventi e dallo strano comportamento di quello che dovrebbe essere carne della loro carne, ma sembra mosso o controllato da un’entità maligna.

Ad impedire a The Prodigy di essere buono tout-court ci sono tentativi di jumpscare poco efficaci (uno sull’orlo di essere semplicemente ridicolo), alcune situazioni un po’ troppo clichè, ed un finale anch’esso molto tipico del genere. Comunque un film decisamente valido e sopra la sufficienza, sebbene non particolarmente originale o sorprendente.

decaffeinato icona