[EXPRESSO] Justice League (2017) | Finity Wars

Justice League 2017 locandina

Per la cronaca, non ho visto Man Of Steel, Batman V Superman, ma ho visto Wonder Woman e Suicide Squad (ugh). Lo dico perchè so che qualcuno vuole sapere cose alla fine poco significanti, visto che anche adesso – nel pieno (?) boom dei supereroi – nessuno vuole rendere incomprensibile la trama di un film a chi non ha visto tutte le precedenti pellicole del franchise espanso, specialmente per questi film crossover.

Anche se un punto importante della trama presume FORTEMENTE che sappiate una cosa importante e spoiler del precedente film di Snyder, il che va bene, direi, visto come siamo abituati all’idea con quanto fatto da Marvel. E sì, non giriamoci attorno, è cristallino ed ovvio che Justice League vuole essere la versione DC di Avengers. Il che non aiuta molto a dissipare le critiche che i film di supereroi DC si beccano ormai a prescindere, che c’entri quella merda di Rotten Tomatoes (e gli ossessionati con le medie che danno così tanto valore a statistiche) o meno.

Lasciando perdere il pur vero fatto che questa è una “scopiazzatura” di Avengers, Justice League non è orribile, ed i personaggi che introduce non sono malvagi, anzi, ora sì che ho voglia di vedere Jason Momoa nel film dedicato al suo personaggio, perchè è divertente, ed il team formatosi ha una sua alchimia, ci sono momenti comici che funzionano (più del previsto, anche se a volte le battute cascano morte), peccato che siano performance “sprecate” per una trama con uno dei cattivi più insipidi e dimenticabili di sempre, che sembra ideato e scritto in mezz’ora durante la pausa pranzo. Un villain imbarazzante a dir poco.

Un’altro. Godibile per quello che è (mi aspettavo peggio, onestamente), ma “un altro”, solo stavolta dalla DC con effetti speciali peggiori. Nulla di speciale, davvero. spallucce

americano icona