GAMERA-THON #11: Gamera 3: Revenge Of Iris (1999)

Gamera 3 The Revenge Of Iris 1999.png

AKA: Gamera 3: Awakening Of Iris, Gamera: Revenge Of Iris, Gamera 1999: The Absolute Guardian of The Universe

BAMBINI IRRITANTI-METER: 0/10
WEIRDO KAIJU-METER: 5/5
GORE-METER: 5/5

3 anni dopo (e non ho la minima idea del perchè passò questo lasso di tempo tra i due film) Gamera 2: Attack Of Legion, Shusuke Kaneko (regista anche dei due film giapponesi live-action di Death Note) tornò per concludere la trilogia reboot, con Gamera 3: The Revenge Of Iris, sceneggiato sempre da Kazunori Ito, ma con la collaborazione diretta di Kaneko nello screenplay. Continua a leggere

GAMERA-THON #10: Gamera 2: Attack Of Legion (1996)

Gamera 2 Attack Of Legion 1996.png

AKA: Gamera 2: Advent Of Legion, Gamera 2: Assault Of Legion

BAMBINI IRRITANTI-METER: 0/10
WEIRDO KAIJU-METER: 5/5
GORE-METER: 4/5

Gamera:Guardian Of The Universe fece abbastanza soldi al box office (presumo), quindi arrivò un seguito l’anno dopo, Gamera 2: Attack Of Legion, sempre con screenplay di Kazunori Ito e diretto da Shusuke Kaneko.

E sì, giusto per precisare, questo è un seguito diretto del film precedente, con il Giappone che sta ricostruendo dopo gli immani danni causati da Gyaos (ed anche Gamera), ma ovviamente non c’è mai pace per i nipponici, quindi arriva un meteorite (scoperto da una scienziata mentre porta in gita scolastica dei bambini vicino ad Hokkaido), che si scopre portatore di una razza di creature extraterrestri di forma insettoide, che si infiltrano nei canali di scolo e fanno crescere strane piante nella città di Sapporo, facendo salire vertiginosamente i livelli di ossigeno. Continua a leggere

GAMERA-THON #9: Gamera: Guardian of The Universe (1995)

Gamera Guardian of The Universe 1995.png

AKA: Gamera: Giant Monster Mid-Air Battle (traduzione letterale del titolo giapponese)

BAMBINI IRRITANTI-METER: 0/10
WEIRDO KAIJU-METER: 4/5
GORE-METER: 4/5

Dopo il disastro di Gamera Super Monster, il tartarugone zannuto fu messo a riposo dalla riformata Daiei, mossa saggia visto quando disperato e senza successo quella mostruosità fatta al 70% con stock footage fu. Ci vollero ben 15 anni prima di rivedere L’Amico Di Ogni Bambino tornare sugli schermi, con Gamera: Guardian Of The Universe, co-produzione tra Daiei, Hakuhodo (distribuita da Toho), e Nippon Television, diretto da Shusuke Kaneko e scritto da Kazunori Ito.

Sì, quel Kazunori Ito, famoso per essere stato parte del creativo Headgear, aver scritto i film di Patlabor, il Ghost In The Shell del 1995, Red Spectales (tra gli altri) e che in futuro curerà lo screenplay di Avalon (sempre di Mamoru Oshii), oltre ad essere stato coinvolto in pressapoco ogni videogame (ed adattamento animato) della serie di culto .Hack.

Eccolo qui, a scrivere lo screenplay per questo ed il seguito Attack Of Legion, perchè Gamera: Guardian Of The Universe fu il primo film della trilogia reboot, l’era Heisei della serie Gamera. La presenza del signor Ito mi riempie di speranze, a dir poco, ed è sorprendente: certo, la sua opera di debutto fu Magical Girl Creamy Mami (sì, Cremy), ma non mi ricordavo fosse stato coinvolto nella serie Gamera. Figata. Continua a leggere

Gamera-Thon Parte 2 [INTRO]

Gamera 2 Attack Of Legion cde.png

Per tutto luglio abbiamo parlato della serie originale di Gamera, la cosiddetta era Showa del franchise (che ebbe anche Godzilla, nel caso temevaste non avrei tracciato il parallelo), dalle origini fino all’indegno film conclusivo, che se non altro serve come significativo dei continui problemi di budget che il franchise ebbe in questa era, con livelli di produzione altalenanti e spesso così bassi da “costringere” al riciclo di stock footage dalle pellicole precedenti, con la Daiei che fece di tutto per pompare un film ogni anno dal 1965 in poi, per battere il ferro finchè possibile, in economia e rapidità assoluta.

E ritrovarsi 9 anni dopo la bancarotta con un film come Gamera Super Monster fece ampiamente peggio che meglio, ma ho già parlato nella recensione di quanto palpabile la disperazione e la mancanza di qualsiasi pudore da parte della compagnia fu in quel… film, chiamiamolo così.

Ci vollero ben 15 anni prima di vedere il franchise risorgere, con una trilogia reboot (che costituisce l’era Heisei di Gamera) iniziata nel 1995, e poi un altro reboot nel 2006, con Gamera: The Brave, primo ed unico film dell’era Millennium. Siccome ancora non si sa nulla di quel reboot annunciato nel 2015, parleremo dei 4 film rimanenti nella serie (al momento), che porteranno alcuni cambiamenti interessanti e deludenti, come potrete leggere fra qualche giorno.

Non c’è molto altro da dire al momento, a breve con la recensione di Gamera: Guardian Of The Universe!