Pirate like it’s 1990

tumblr_4216771fb0f3d8ec6543f4ff70ff5b33_dd843f19_500.gif

Avevo intenzione di fare questo editoriale mesi fa, ma nel frattempo la situazione non è cambiata, anzi, e temo che non cambierà a breve.

In un altro caso di “ritorno agli anni 90”, la pirateria digitale è tornata ancora più forte di prima, ma il motivo scatenante è l’opposto di quello che tra gli anni 90 ed inizio 2000 vide ciurme su ciurme a cercare tutti il proprio tesoro promesso nel mare dei dati. Continua a leggere

Il paradosso di Crunchyroll (Streaming In Chains)

Crunchyroll license limitations.pngHo una sottoscrizione su Crunchyroll, che significa pago 60 euro per anno all’industria dell’animazione giapponese. Non sono qui per discutere del prezzo (comunque irrisorio davvero), nè a fare un confronto con VVVVID, anche se uso pure quello. Questo non è neanche un editoriale, vicino ma non proprio.

No, sono qui per discutere e fare esempi del paradosso che permette alle compagnie di fare streaming e rendere accessibili i contenuti per tutto il globo….tranne quando le licenze (ed un antiquata legislazione ad essa sottostante) si mettono di mezzo. Se usate Crunchyroll o seguite l’account americano su Twitter, è assai comune trovare commenti che lamentano il fatto che questa nuova serie o serie popolari vintage sono state inserite sul catalogo…. ma non sono disponibili per questo e quest’altro paese. Continua a leggere